Archivio

Archivio per la categoria ‘Sport’

Di chi è la colpa del flop della Nazionale?

24 Giugno 2004 1 commento

Ma è evidente: la colpa è della Chiesa che ha elaborato un breviario per i calciatori italiani, una specie di catechismo sessuale chiamato ‘Codice di comportamento per Euro 2004′ , per rendere il calcio italiano, attraverso la castità, il primo calcio cattolico d’Europa .

Subito trasmesso all’allenatore gesuita Trapattoni, è stato fatto rigorosamente rispettare: castità assoluta per tutti, ovvero sbarramento per mogli e fidanzate; divieto di masturbazione per non far piangere San Luigi, fioretti e preghiere continue a Nostro Signore perchè facesse il miracolo di farli vincere.

Alcuni, come Totti e Vieri, hanno sentito il bisogno (con le spilungone di fidanzate che si ritrovano!) di unire anche esercizi spirituali, così sono andati fuori di testa del tutto: uno si è messo a sputare su un giocatore avversario, l’altro a ‘sputare’ sui giornalisti che volevano sapere se la ‘cura’ stava funzionando.

Purtroppo il peggio è avvenuto in campo.

Con tutta quella astinenza, i giocatori non riuscivano a stare neanche in piedi, tanto erano deperiti e depressi.

Così sono stati rimandati a casa, nel belPaese , con il consiglio di una buona cura ricostituente, non avulsa da sana attività sessuale, onde potersi ripresentare decentemente alle prossime competizioni internazionali.

Voci di corridoio parlano di tentativi di linciaggio da parte di alcuni tra i più virili giocatori, contro Trapattoni. E anche di conversioni all’ateismo.

Meno male che stavolta la colpa non è delle mogli e delle fidanzate!

(Chi vieta di dire la verità, ridendo ?)